Archivio mensile:settembre 2015

ANCHE VODAFONE RICONOSCE INDENNIZZI PARI A 250 EURO! del Dott. Matteo Delpino

Il 23 settembre 2015 si è svolta, presso la competente sede del Corecom Emilia Romagna, la prima udienza stragiudiziale contro Vodafone Spa in merito alla campagna indennizzi “post nevicata” promossa dal CTCR-Tutelaconsumatori. Il dibattimento si è concluso con il riconoscimento di un indennizzo pari a 250 Euro all’utente danneggiato. Il Tutelaconsumatori invita chi ancora non lo avesse fatto a contattare il Dott Matteo Delpino al 331/7627666 o all’indirizzo mail sportellotelefonia@tutelaconsumatori.it.

CAMPAGNA INDENNIZZI POST NEVICATA: RISULTATI POSITIVI

Prosegue incessantemente l’impegno del Tutelaconsumatori nella campagna indennizzi per i gravi disagi provocati dalla nevicata dello scorso Febbraio. A fine agosto si sono svolte le prime udienze stragiudiziali ed i gestori della telefonia interessati hanno riconosciuto indennizzi pari a 300,00 Euro per singolo utente. Gli utenti interessati sono invitati a rivolgersi, senza indugio, al dott. Matteo Delpino ai seguenti contatti: 331/7627666 oppure sportellotelefonia@tutelaconsumatori.it.

LE CONTROVERSIE DEI CONSUMATORI HANNO FINALMENTE UNA PROCEDURA UNIFORME! del Dott. Matteo Delpino

Il d.lgs.n.130/15 del 6 agosto, in attuazione della direttiva europea 2013/11, ha introdotto il nuovo sistema di risoluzione alternativa delle controversie (ADR, acronimo di Alternative Dispute Resolution).Le novità introdotte dalla normativa hanno una portata eccezionale ed obbligano tutti gli organismi ADR (Corecom, Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas, Agcom…) ad adottare una procedura uniforme e comune sia in merito alla formazione dei conciliatori, sia in merito alla procedura conciliatoria medesima. Nello specifico, si assisterà ad una considerevole riduzione dei tempi del procedimento stragiudiziale (termine di 90 gg dal momento del deposito dell’istanza di conciliazione, prorogabile di ulteriori 90 gg per casi di manifesta complessità), Continue reading “LE CONTROVERSIE DEI CONSUMATORI HANNO FINALMENTE UNA PROCEDURA UNIFORME! del Dott. Matteo Delpino” »