Archivio mensile:aprile 2014

STAMINA

Si è chiusa l’inchiesta per Vannoni e altri 19.
Le accuse sono associazione per delinquere aggravata e finalizzata alla truffa, esercizio abusivo della professione medica e violazione delle norme della privacy.
Minacce a chi osava criticare. Coinvolti anche il vice Marino Andolina, neurologi, biologi, otto medici degli Spedali di Brescia, il direttore sanitario dello stesso ospedale e un membro dell’Aifa, l’agenzia per il farmaco.

LEGGE PINTO

Nel ricorso per equo indennizzo, il termine per la notifica non è perentorio.
La Corte di Cassazione – Sezione unite civili – nella Sentenza 12 marzo 2014 n. 5700, sancisce che nei procedimenti per equa riparazione ai sensi della cd. Legge Pinto, il termine per la notifica del ricorso e del decreto di fissazione dell’udienza alla controparte, non è perentorio. Pertanto, il giudice, in caso di omessa o inesistente notifica del ricorso o del decreto, può concedere un ulteriore termine, perentorio, per la Continue reading “LEGGE PINTO” »

LO SPORTELLO MOBILE di Umberto Baldo

Che ne direste se la Banca vi chiedesse di svolgere il vostro lavoro su un autobus itinerante?
Fantascienza?
No, realtà! E’ quanto avviene nella vicina Germania, dove la Cassa di Risparmio di Colonia ha attivato questo servizio.
Ce ne riferisce Camilla Conti su l’Espresso, in questo articolo: “Il camper rosso e bianco spegne il motore a pochi metri dai caffè del centro storico di Colonia. Si abbassa la scaletta e scende Continue reading “LO SPORTELLO MOBILE di Umberto Baldo” »

ADDIO ROXY

A Bologna chiude il “Roxy BAR”. Divenne famoso dopo che, nel 1983, Vasco Rossi, lo citò in un suo successo.
Ma perchè ha chiuso? Perchè le tasse comunali, le spese di gestione e i famosi T-Days (chiusura del centro nei fine settimana) hanno letteralmente strangolato l’esercizio, che al 9 di Via Rizzoli lascia la serranda abbassata. Anche questa è BOLOGNA.

LA BANCA AD AUMENTO DI CAPITALE VARIABILE di Umberto Baldo

Alla fine aveva ragione Davide Serra, il fondatore del fondo Algebris, quando all’inizio di aprile dichiarava a Radio 24 che: “Mps non ha bisogno di 3 bensì di 6 miliardi di euro di capitale: se consideriamo l’ancora bassa copertura di sofferenze e incagli rispetto a Intesa e Unicredit e la restituzione a breve dei Tremonti bonds, la provvista di 3 miliardi è inadeguata. Oltretutto Continue reading “LA BANCA AD AUMENTO DI CAPITALE VARIABILE di Umberto Baldo” »

SALARIO MINIMO? MAH! Di Umberto Baldo

Stiamo vivendo un periodo in cui sembra (a mio avviso il condizionale nel nostro Paese è sempre d’obbligo) arrivato finalmente il momento delle “riforme”. Se ne parla da oltre vent’anni, finora senza alcun risultato tangibile.

Per ovvi motivi, alcune riforme annunciate hanno un’eco maggiore sui media, Continue reading “SALARIO MINIMO? MAH! Di Umberto Baldo” »

BOLOGNA E LO SPEEDSCOUT

Lunedì partirà a Bologna lo SpeedScout, il sistema mobile di rilevamento della velocità degli autoveicoli.
Sarà montato su una Fiat Bravo della Municipale; sì, una Fiat Bravo, perchè l’esemplare è unico. Ma la psicologia la fa da padrona, perchè ogni Fiat Bravo della Municipale potrebbe essere quella con a bordo lo SpeedScout e quindi, psicologicamente, creerà deterrente agli automobilisti.
Il sistema è già stato contestato ed i ricorsi vinti!