Archivio mensile:ottobre 2015

SCANDALO VOLKSWAGEN: I NUMERI.

Lo scandalo Volkswagen sta raggiungendo dimensioni abnormi. Secondo fonti ufficiali fornite dai vertici della stessa casa automobilistica, solo in Italia sarebbero 650.000 le auto dotate del software ideato per frodare i test di controllo sulle emissioni diesel. Non potendosi prevedere quali siano le reali dimensioni dello scandalo ma soprattutto quale potrà essere l’impatto dello stesso sulla solidità economica del gruppo, il Tutelaconsumatori sollecita i Consumatori interessati a rivolgersi senza indugio ai propri uffici al fine di ottenere un’adeguata tutela.

Consumatori e Volkswagen

Il Consumatore è tutelato dal Codice del Consumo che, nella sua filosofia, pone come suo primo interlocutore il fornitore di beni e servizi in cambio dei quali ha corrisposto la giusta cifra.
Nello specifico, l’acquirente di un’autovettura potrà agire nei confronti di colui presso il quale ha acquistato l’autovettura; condizione indispensabile per far ciò sarà la richiesta di risarcimento dei danni, unitamente alla messa in mora del fornitore stesso.
S’invitano quindi i Consumatori a rivolgersi al CTCR-Tutelaconsumatori ai seguenti recapiti: 051/320322 (orari d’ufficio), 331/7627666 oppure scrivete a tutelaconsumatori@tutelaconsumatori.it